Sindaco – Italo Spalenza

DATI PERSONALI

Sono nato a Trenzano in data 10.09.1961.

All’età di 11 anni ho perso, dopo una lunga malattia, il padre; per questo, l’anno successivo (1973), insieme a mia sorella Ester sono stato iscritto presso il Convitto E.N.P.A.S. di Spoleto per gli orfani dei dipendenti statali. Qui ho concluso gli studi di ragioneria nel 1980 diplomandomi con 60/60.

Nel gennaio 1981 ho iniziato a lavorare in qualità di impiegato presso la EMMEGI P.P. Spa di Trenzano e nell’ottobre del 1981 ho svolto il servizio militare nell’arma dei carabinieri (Torino e Ghedi). Alla conclusione di questa significativa esperienza, ho ripreso il lavoro che avevo temporaneamente lasciato nell’azienda trenzanese.

L’01 agosto1983 sono stato assunto presso l’allora Cassa Rurale ed Artigiana di Pompiano – oggi Banca del Territorio Lombardo – con una parentesi dal 1993 al 1996 presso la Cassa Rurale ed Artigiana di Borgo San Giacomo.

Nel 1986 ho sposato Giulia Maffoni e sono diventato padre di Alfredo (1989) e Giuseppe (1992).

Il volontariato è fra i miei impegni più sentiti, dalla ricostituzione 30 anni fa, sono iscritto alla locale sezione dell’Associazione Nazionale Carabinieri e sono membro del Gruppo dei volontari; dal 2004 svolgo servizio sulle ambulanze dell’associazione Volontari dell’Ambulanza di Trenzano; da oltre 10 anni sono donatore A.V.I.S. della locale sezione e da circa 7 anni svolgo con regolarità il pellegrinaggio annuale a Lourdes in qualità di barelliere dell’U.N.I.T.A.L.S.I. di Brescia. Dagli anni 90, partecipo attivamente alle attività dell’Oratorio in particolare organizzando Tornei di calcio; l’ultimo impegno, in ordine di tempo, il Torneo annuale dedicato al compianto sindaco Carlo Paderno.

Non è mancato l’impegno nel settore dell’istruzione; per diversi anni ho svolto la funzione di segretario dell’asilo di Trenzano (anni 90) e partecipato per 8 anni al consiglio di Circolo delle scuole elementari, ricoprendo per 5 anni la carica di Presidente.

Il mio impegno politico a favore del Comune si è svolto nel corso degli anni 80 e 90 con la Democrazia Cristina di cui sono stato anche segretario della locale sezione e consigliere comunale di minoranza dal 1990 al 1993. Dopo un periodo di allontanamento dalla politica attiva, mi sono rimesso in gioco, partecipando a due consultazioni elettorali con il gruppo “Futuro Adesso”: nel 2013 come candidato consigliere comunale e nel 2018 come candidato sindaco, consultazione con cui sono stato eletto.

X