Data e Ora

Provincia di Brescia Regione Lombardia Governo Italiano Presidenza della Repubblica

Notizie

Comunicati ufficiali: Comunicato ufficiale

Scritto da Redazione il 11 Ott 2013 - 16:37 Comunicati ufficiali
Immagine 0 per Comunicato ufficiale
Legittimità deliberazione Consiglio Comunale modifica Statuto Fondazione Insieme Trenzano Onlus.

L'Amministrazione Comunale, in merito alla deliberazione consigliare approvata lo scorso 30 settembre ed avente ad oggetto “Approvazione nuovo statuto della Fondazione Insieme Trenzano Onlus”, conferma l'assoluta LEGITTIMITÀ del provvedimento. Le gravi accuse di illegittimità rivolte oggi da un consigliere comunale di minoranza, dalle pagine del settimanale In Chiari Week, sono del tutto destituite di ogni fondamento.

Ai fini della modifica statutaria in questione, come rilevato nel febbraio 2006 a firma dell'allora Sindaco (prot. n. 1197 - revoca dei componenti del Consiglio di Amminstrazione della "Fondazione Insieme Trenzano Onlus") e successivamente ritenuto legittimo dal Consiglio di Stato (ultimo grado di giudizio del Diritto amministrativo), “(...) il vincolo fiduciario costituisce elemento imprescindibile nel rapporto tra organi politici comunali ed istituzioni in cui il Comune è rappresentato – si osservi che la Fondazione è ad esclusiva partecipazione comunale -, in quanto finalizzato a garantire l'unità di intenti e la conformità della gestione dell'Ente agli indirizzi propri dell'Amministrazione in carica non solo all'atto della nomina dei consiglieri, ma, piuttosto, per tutto il corso del mandato amministrativo".

Sempre il Consiglio di Stato ha inoltre ritenuto ininfluente la posizione espressa dal CdA in merito alla modifica dello Statuto della Fondazione, e pertanto la modifica risulterebbe legittima anche qualora l'attuale CdA, seppur scaduto, non fosse nella pienezza dei suoi potere (come invece risulta evidente dall'art. 6, comma, 6 dello Statuto vigente), o se non fosse d'accordo con la modifica approvata.

In merito all'osservazione riguardante le ingerenze vietate dal Codice Civile, l'Amministrazione Comunale non ha nulla da eccepire: le ingerenze non sono mai ammesse e, laddove vi fossero, dovrebbero essere sempre denunciate agli organi preposti.

In allegato trovate la documentazione relativa.

Allegati
 

Altri articoli nella categoria Comunicati ufficiali