Si comunica che in data 09 Aprile 2021 il Ministero della Salute ha firmato una nuova Ordinanza che stabilisce il collocamento della Regione Lombardia in territorio arancione per l’applicazione delle misure anticovid-19. 

L’Ordinanza entrerà in vigore dal 12 Aprile 2021.

In particolare, si ricorda che:

  • Gli spostamenti ammessi in zona arancio restano in area comunale e non è consentito uscirvi se non per ragioni di salute, lavoro o altre urgenze (mentre è consentito allontanarsi verso le seconde case per il solo nucleo convivente). In zona arancio è, invece, ammessa la visita di parenti e amici per una volta al giorno in un numero non superiore a due, oltre che ai soggetti ospitanti (comunque esclusi dal conteggio i minori di anni 14 e le persone disabili);
  • Per i soli abitanti dei comuni con popolazione inferiore a 5000 abitanti è ammesso l’allontanamento dal territorio comunale per una sola volta al giorno entro i 30km di distanza (eccetto verso le città capoluogo);
  • Resta in vigore in ogni caso il coprifuoco dalle ore 22.00 alle ore 5.00;
  • Bar e ristoranti potranno operare con asporto e consegne a domicilio. Per i bar resta in vigore la chiusura alle ore 18.00 del servizio di asporto;
  • Potranno riaprire i negozi di tutte le categorie merceologiche e i mercati;
  • Potranno riaprire anche i servizi alla persone quali parrucchieri e centri estetici;
  • L’attività scolastica di asili, scuole elementari, medie e superiori si svolgerà in presenza.

Si allega copia del provvedimento, clicca QUI per scaricare.

X