Si pubblica copia del provvedimento del Ministero della Salute, riguardante le disposizioni valide per tutti coloro che faranno ingresso nel territorio italiano dal 28 Marzo 2020 (ovvero abbiano già iniziato, in tale data, il viaggio verso l’Italia) al fine di contrastare la diffusione del Covid-19.

In particolare:

  • Chiunque faccia ingresso nel territorio italiano mediante mezzo aereo, marittimo, terrestre o lacuale, è obbligato a compilare l’autodichiarazione ex DPCM 22 Marzo 2020 e consegnarne copia al vettore del trasporto all’atto dell’imbarco. Contestualmente, dovrà essere data indicazione dell’indirizzo completo ove sarà svolto il periodo di sorveglianza sanitaria e di isolamento fiduciario e del mezzo utilizzato per raggiungere il posto, unitamente ad un recapito telefonico personale;
  • Chiunque entri nel territorio italiano, ancorché asintomatico, dovrà mettersi in contatto con l’ATS competente per territorio, al fine di comunicare l’avvenuto rientro e l’avvio dell’autoquarantena (della durata di 14gg);
  • Chiunque faccia ingresso nel territorio italiano con mezzo privato o proprio, ancorché asintomatico, deve darne comunicazione all’ATS competente per territorio e sottoporsi ugualmente ai 14gg di autoquarantena;
  • In ogni caso, per gli asintomatici è possibile comunicare all’ATS la variazione del luogo di svolgimento della quarantena, con avvio di nuovo periodo di isolamento.

Si allega copia dell’ordinanza, clicca QUI per scaricare.

X