Si pubblica copia del Decreto adottato in data 18.10.2020 dal Presidente del Consiglio dei Ministri, concernente misure d’intervento per fronteggiare l’emergenza Covid-19 e, in particolare, le nuove disposizioni per la ripresa della crescita della curva epidemiologica.

Il termine di efficacia del provvedimento decorre dal 19.10.2020 al 13.11.2020.

Fra le principali novità:

  • Dopo le ore 21.00 sarà possibile disporre la chiusura localizzata di aree pubbliche (vie, centri, piazze) soggette ad assembramenti, fatta salva la necessità di garantire il deflusso delle persone verso la propria abitazione o verso esercizi commerciali legittimamente aperti;
  • Sono vietate le sagre e le fiere, fatte salve le manifestazioni nazionali ed internazionali che siano assoggettate ai Protocolli di prevenzione del C.T.S.;
  • Sono sospese gare e competizioni sportive degli sport da contatto, mentre resta possibile svolgere l’allenamento di dette attività sportive in forma individuale. Restano sospese le attività sportive amatoriali da contatto (calcetto, basket, ecc.). Proseguono, infine, le manifestazioni e gare sportivi riconosciute d’interesse nazionali o regionale dal CONI, dal CIP e dalle relative federazioni nazionali;
  • Sono sospesi convegni e congressi, ad eccezione di quelle che si svolgeranno a distanza;
  • Le attività scolastiche proseguono anche con formazione dal vivo (fatto salvo il potenziamento della D.A.D. per le scuole superiori, le quali potranno erogare la formazione in presenza con orari scolastici scaglionati, comunque dopo le ore 9.00);
  • Le attività di somministrazione di bevande ed alimenti (bar, ristoranti, pub, gelaterie, pizzerie, ecc.) potranno essere svolte dalle 5.00 alle 24.00, purché sia sempre garantito il servizio al tavolo dalle ore 18.00 (dopo tale orario non sarà possibile servire clienti in piedi). Il servizio con consegna a domicilio è sempre garantito senza limitazioni, mentre la vendita da asporto è possibile fino alle ore 24.00 (senza possibilità di consumo sul posto o nei luoghi adiacenti all’esercizio);
  • Le attività di sale da gioco, slot machine, bingo ecc. sono consentite dalle ore 8.00 alle ore 21.00.

**Le violazioni di cui sopra saranno sanzionate secondo il disposto dei D.L.125/2020 e D.L.19/2020.

Si allega copia del provvedimento, clicca QUI per scaricare.

X